Smart card TV e lettori, come utilizzarle al meglio

Le Smart card tv o anche dette lettori, sono dei dispositivi che si connettono al televisore e danno la possibilità di vedere i canali in tv SAT senza nessun problema in modalità 4K.  Serve ricordare che in questi mesi arriverà una vera e propria rivoluzione nell’ambito della visione dei canali in streaming sulle TV italiane. Infatti, da settembre e fino ad arrivare a giugno 2022, sarà necessario per vedere i canali del digitale terrestre, un nuovo decoder con la tecnologia DVB T2, in modo tale da poter garantire una visione ad alta definizione. Quando si sceglie il nuovo decoder bisogna anche verificare che vi sia un comparto di Smart card o un lettore in modo tale da poter usufruire anche dei servizi satellitari. Vediamo quali sono i migliori Smart card TV e i lettori e quale scegliere per trovare quello più adatto alle vostre esigenze.

Le caratteristiche di un Smart card TV

Quando si parla di Smart card TV, bisogna capire qual è il funzionamento di questa slot che si trova nella Smart TV. Talvolta può anche trovarsi all’interno del nuovo decoder. Affinché funzioni, bisogna avere la smart card con i servizi televisivi di cui si ha bisogno e il gioco sarà fatto. La slot funziona per leggere il collegamento dell’impianto satellitare. In pratica, va a decodificare il segnale e permette di vedere i programmi trasmessi a livello satellitare della propria TV con una definizione 4K certificata. La Smart card TV deve essere scelta innanzitutto, per le sue funzionalità.

Cos’è possibile vedere grazie ad una smart card TV e ai lettori

Il modulo CAM è una struttura che permette di avere una TV digitale terrestre compatibile con interfaccia Ci o Ci+. In pratica, è una slot in cui si può inserire una scheda e usufruire della visione dei servizi in alta definizione. Questo prodotto, è sicuramente una delle migliori soluzioni in commercio per chi è amante dell’alta definizione. L’ultima evoluzione che è arrivata sul mercato in merito a questi moduli, riguarda l’interfaccia Ci+. È un’evoluzione del DVB-CI. Le trasmissioni col vecchio sistema venivano decodificate e poi trasmesse nella TV. Con questa nuova interfaccia e i segnali digitali hanno un livello di codifica doppio e di conseguenza, vi è la possibilità di poter usufruire di una qualità visiva ottimale.

Altre caratteristiche di una Smart card TV e dei lettori per la visione HD

Per poter usufruire di tutti i servizi garantiti con un modulo CAM e quindi, con una smart card TV il consiglio migliore è quello di verificare sempre che la TV sia predisposta per questo tipo di funzione. Cercate quella con un’interfaccia Ci +. È importante anche avere un televisore con una risoluzione Ultra HD 4K oppure Full HD, in modo tale da poter vedere meglio i contenuti di queste piattaforme. I requisiti sono questi!

Solitamente, è anche opportuno collegare una parabola satellitare in modo tale da poter attivare la smart card acquistata e godere ad esempio dei servizi come Tivùsat. Tra gli altri servizi possibili, vi sono anche quelli ad esempio di Mediaset Premium oppure altri dispositivi che offrono servizi satellitari.

Come installare la smart card TV se la televisione non ha il connettore

Qualora la tv non abbia il connettore adatto per una smart card tv o non abbia un lettore, allora bisogna adeguarsi in maniera diversa. Potrebbe essere necessario installare un nuovo decoder con un lettore apposito, in modo tale da poter usufruire dei servizi satellitari. Appena l’istallazione della smart card sarà fatta, sarà possibile godere dei servizi messi a disposizione dal gestore scelto. Di certo, la qualità sarà assicurata fin dai primissimi istanti di visione!

Articoli correlati