Osteopatia biodinamica, scopriamo tutti i segreti 

L’osteopatia è una disciplina ormai molto conosciuta anche nel nostro Paese, e accanto all’osteopatia più tradizionale oggi si può trovare un nuovo approccio, che si caratterizza per una maggiore dolcezza nelle manipolazioni.

Si tratta della così detta osteopatia biodinamica, un sistema interessante e che può essere d’aiuto a molti.

Anche l’osteopatia biodinamica ha origine, così come quella tradizionale, dagli studi che sono stati effettuati dal dottor Still negli Stati Uniti a partire dall’inizio del 1900, e dagli approfondimenti realizzati dal dottor Sutherland.

Proprio quest’ultimo iniziò a parlare dell’approccio della osteopatia craniale, dalla quale nasce l’attuale osteopatia biodinamica.

Il concetto sul quale si basa questo ramo dell’osteopatia è quello per il quale per ogni individuo si possono identificare dei movimenti cranio sacrali, che sono definiti “meccanismi respiratori primari”.

Questi meccanismi vanno a muovere verso la colonna vertebrale, e la loro frequenza, così come il loro ritmo, vanno a determinare lo stato di salute dell’organismo.

Così, il professionista si occuperà di valutare i messaggi che il corpo invia mediante l’uso di questi meccanismi ed impulsi.

Riportando all’equilibrio questa parte dell’organismo, il corpo sarebbe in grado di generare una specie di stato di auto rigenerazione per andare ad eliminare gli eventuali danni che saranno stati provocati.

Questo sarebbe possibile grazie alla forza che già il dottor Sutherland definiva come Soffio di Vita.

L’osteopatia biodinamica ha molti campi di applicazione che partono dal ristabilire l’equilibrio nel corpo di una donna che abbia  appena partorito, fin al trattamento di disturbi che possono colpire lo stato psicofisico, come lo stress e la depressione.

È ottima anche per i pazienti anziani, che potranno sottoporsi ai trattamenti senza temere per le manipolazioni relative alle ossa, notoriamente più fragili al raggiungimento della terza età a causa della minore densità.

Per approfondire l’argomento vedi:

  • https://www.osteopatafrancescobertino.it/osteopatia/osteopatia-biodinamica/
  • https://www.tcio.it/approfondimenti/osteopatia-biodinamica-cos-e-dove-nasce/

Articoli correlati