Riviera Romagnola low cost: gli hotel a Cattolica 3 stelle sul mare sono la soluzione

Come organizzare delle vacanze in Riviera Romagnola low cost? Semplice, seguendo qualche semplice consiglio di chi di vacanze a basso budget se ne intende e scegliendo gli hotel a Cattolica 3 stelle sul mare.
Attenzione a non pensare che con le vacanze low cost si debba rinunciare a qualche comodità o a dei servizi. Di certo non si può ricercare il lusso, ma se si sa come fare anche una vacanza a basso budget può dare delle enormi soddisfazioni.
La prima cosa da fare per una vacanza low cost a Cattolica è quella di cercare un hotel. Di sicuro gli alberghi 3 stelle sul mare di Cattolica possono essere la soluzione perfetta per chi non ha a disposizione un grande budget ma non vuole rinunciare alla possibilità di stare a due passi dalle spiagge.

Cosa offrono gli hotel a Cattolica 3 stelle sul mare

Cattolica è una città che può dare tanto a ogni tipo di turista. Per anni si è pensato che questa sia una meta a uso e consumo dei più giovani, ma così non è. Lo dimostra il fatto che, soprattutto negli ultimi anni, la città è stata presa d’assalto anche da famiglie in viaggio con figli al seguito o da coppie alla ricerca di un po’ di relax e da turisti di ogni età.
Sebbene ci si trovi nel cuore pulsante della Riviera Romagnola, quello che fa rima con divertimento, discoteche e mondo della notte, qui c’è anche molto altro da fare. Proprio per questo motivo Cattolica è diventata una meta decisamente gettonata anche dai non giovanissimi o da coloro che non sono solo alla ricerca del divertimento estremo.
Giovani o non giovani, alla ricerca del divertimento o solo del relax, lupi solitari, famiglie o compagnie di amici: quello che potrebbe accomunare tutti è la voglia di organizzare una vacanza low cost e gli hotel a 3 stelle di Cattolica sono perfetti.
Si tratta, nella maggior parte dei casi, di strutture pensate su misura per far stare bene i viaggiatori che scelgono Cattolica come meta delle loro vacanze. Qui la tipica accoglienza romagnola e il calore umano la fanno da padrone ed è come sentirsi a casa anche in vacanza.
Questa, del resto, è la filosofia della Riviera Romagnola che da decenni viene scelta per delle vacanze all’insegna del relax e del divertimento.

Ma gli hotel a 3 stelle sul mare di Cattolica sono perfetti anche dal punto di vista del comfort. Qui non manca nulla. Tra stanze grandi e dotate di ogni comodità, ben arredate e con bagni accessoriati, chi vi alloggia può avere la certezza di non dover invidiare nessuno.
Spesso questi hotel sono dotati anche di una piccola piscina interna o comunque di angolo solarium. Non solo. C’è anche da sottolineare che in queste strutture spesso si mangia molto bene.
Del resto la cucina romagnola è tra le più apprezzate in Italia, sia dai nostri connazionali che dagli stranieri. Avere la possibilità di assaggiare quella più genuina è molto interessante e aggiunge un tocco in più all’esperienza e alla vacanza.

Adesso basta solo cercare il giusto albergo e lo si può fare seguendo questa risorsa: https://www.cattolica.info/hotel-cattolica/hotel-3-stelle/
cattolica.info è infatti il riferimento massimo per tutto ciò che riguarda la piccola cittadina balneare.

Quello che si deve sapere su Cattolica

Forse non tutti lo sanno, ma Cattolica ha alle spalle una lunga tradizione marinaresca. La sua posizione strategica, proprio nel cuore della Riviera Romagnola, l’ha sempre resa molto interessante da questo punto di vista.
Siamo quasi alla fine della Pianura Padana, a due passi dal litorale marchigiano e siamo in una zona prolifica sotto molti punti di vista.
La zona che ora ospita Cattolica è abitata sin dall’età del bronzo, così come dimostrano alcuni reperti archeologici.
Il primo abitato risale all’epoca romana e il primo riferimento scritto viene fatto risalire a Pipino il Breve.
A quei tempi si parlava di castrum Conchae. L’area venne abitata e fatta proliferare fino all’anno Mille quando a causa di un’esondazione venne abbandonata. Da lì Conca cadde nell’oblio, per poi risorgere alla fine del 1200 con il nome di Catholica.

Bisognerà attendere gli anni ‘50 del 900 per vedere la città fiorire e diventare il fulcro delle vacanze degli italiani. Un dopoguerra scoppiettante per Cattolica, che ancora oggi è una meta apprezzata e che sa far valere le sue tante potenzialità.

Articoli correlati